Navigare Facile

Storia di Vigevano

Vigevano e la sua storia

Le origini di Vigevano sono incerte, tuttavia una parte della città può datarsi intorno al Medioevo, quando essa venne fondata nei pressi della Pianura del Ticino; fu per lungo tempo oggetto delle mire espansionistiche di Milano e di Pavia che tramutarono ben presto in duri assedi e guerre.

Sotto i Visconti Vigevano migliorò il proprio assetto urbanistico (venne potenziata la struttura del Castello), con la famiglia Sforza si aprì il periodo di massimo splendore nella storia della città: divenne residenza del Duca oltre che un centro industriale e commerciale di grande rilevanza. Superato il perido buio della pestilenza e delle carestie, Vigevano riscosse successo nelle produzioni di seta e lana ma soprattutto tornò in auge grazie ai primi calzaturifici con cui attualmente è conosciuta ovunque.
La città è nota ai più perchè nell'Agosto del 1848, nel Palazzo Vescovile, venne firmato l'armistizio che pose termine alla prima fase della Prima Guerra di Indipendenza.